COSA VUOL DIRE ESSER VEGANI? PRO E CONTRO

Il Veganesimo è uno stile di vita che intrapendono alcune persone in un certo periodo della loro vita, magari in base a qualche esperienza o dopo aver visto soffrire degli animali.

I vegani seguono una dieta ed un pensiero molto rigido e preciso: non mangiano nessun tipo di animale e neanche i suoi derivati, e non utilizzano pellicce o qualsiasi altro indumento o accessorio che abbia avuto a che fare con il maltrattamento degli animali.

Seguendo questa dieta, proprio per la sua rigidità, ci possono essere dei pro e dei contro. Vi elenchiamo una breve lista degli effetti negativi e una per gli effetti positivi.

Vegani che mangiano

Aspetti Negativi:

  • Carenze di vitamina b12, quindi bisogna integrarla. Una donna che segue la dieta vegana senza integrare questa vitamina, e decide di avere un figlio, ha il rischio che quest’ultimo nasca con malformazioni.
  • Nella dieta vegana si consuma molta pasta, pane, frutta secca, i quali hanno un elevato contenuto di carboidrati e lipidi e quindi aumenta l’insulina e i grassi.
  • Si raggiungono più difficilmente le giuste dosi di alcuni sali minerali molto importanti per il nostro corpo. I più importanti sono il ferro e il calcio. La carenza di ferro può essere pericolosa se si è anemici, mentre la carenza di calcio, soprattutto nell’età dello sviluppo, può creare problemi per quanto riguarda le ossa.
  • Mangiando molti cereali integrali, verdura, frutta e legumi, si hanno quantità eccessive di fibra che può ostacolare il giusto assorbimento di alcuni nutrienti.

Aspetti Positivi:

  • Digestione più rapida, poiché gli alimenti vegetali richiedono meno sforzo e tempo per essere digeriti.
  • Colon ed intestino molto più puliti
  • Perdita di peso
  • Pelle molto più bella, brillante e radiosa.

C’è differenza tra vegano e vegetariano, il secondo, è un po’ meno restrittivo, in quanto è possibile mangiare derivati animali come uova, burro, latticini formaggi ecc.

Un problema comune sia ai vegani che ai vegetariani, è quello del disagio provato quando si mangia fuori, quando si va a qualche festa o a cena da qualche amico. Non tutte le pizzerie e i ristoranti in Italia sono attrezzati per servire queste tipo di diete e magari quando si mangia a casa di qualche amico, quest’ultimo deve preparare un pranzo diverso rispettando la dieta.

Per chi vive da solo, ovviamente sarà più facile seguire le proprie decisioni, comprerà solo quello che può mangiare e non avrà distrazioni o scocciature.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.